#04 Visita medica, sapevi che Cotinina è l’anagramma di Nicotina?

Piccolo vademecum per affrontarla al meglio

Se stai pensando ad una protezione assicurativa che tuteli la tua famiglia e che ti garantisca la serenità economica e la tranquillità che meritate sarà utile sapere che, in base alla tua età e a fronte del capitale garantito la Compagnia Assicurativa ti potrebbe chiedere di sottoporti ad una Visita Medica che verifichi le effettive condizioni di salute scongiurando la presenza di malattie e di altri fattori che potrebbero aumentare il rischio.

Non c’è da scoraggiarsi, segui i consigli di una Life Planner, qui troverai un vademecum per affrontare la Visita Medica al meglio:

Cosa c’è da aspettarsi:

Ti sottoporrai ad esami di routine molto semplici che prevedono un questionario anamnestico, la misurazione di peso ed altezza, misurazione della pressione sanguigna ed esami del sangue e delle urine.

Se sei fumatore sii onesto e ammettilo, nell’esame è compreso un test per la Cotinina (il cui nome è l’anagramma di Nicotina) questo biomarcatore è usato per quantificare l’esposizione al fumo attivo e passivo di tabacco, quindi niente scuse!

Passi per affrontare al meglio gli esami:

Programma l’esame di mattina, ma presto mi raccomando! Dato che dovrai affrontare l’esame a digiuno (a stomaco vuoto da almeno sei o otto ore prima) fissarlo la mattina presto ti permetterà di subire meno stress. Sarebbe meglio non mangiare proprio nulla prima degli esami, nemmeno un pezzettino di frutta, questo perché qualsiasi cosa tu dovessi mangiare potrebbe innalzare i livelli di glucosio nel tuo sangue e potresti così perdere l’accesso alle classi di salute preferenziali e di conseguenza ad una serie di agevolazioni.

Fai a meno del tuo rituale mattutino: no a caffè e sigaretta! Caffeina e Nicotina innalzano la pressione del sangue, quindi EVITA!

Bevi molta acqua! Credimi, l’idratazione è molto importante e ti permetterà di superare al meglio l’esame di sangue ed urine. La sera prima evita l’alcol che al contrario disidrata il tuo organismo e aumenta le funzionalità epatiche.

Limita i cibi salati o troppo grassi: questi potrebbero falsare i risultati dell’esame del sangue e innalzare il colesterolo e la pressione sanguigna, certo una dieta povera di sodio e di grassi sarebbe da seguire tutti i giorni, ma se proprio non puoi farne a meno cerca di limitarne l’assunzione almeno nelle 24 ore precedenti ;).

Dormi bene e cerca di riposare. Oltre a farti stare meglio fisicamente ridurrai anche l’ansia e la paura (sempre che tu ne abbia) di sottoporti a degli esami, in più il riposo ti garantirà una pressione ottimale.

Fai una lista dettagliata delle medicine che assumi con regolarità. Il medico che ti sottoporrà il questionario vorrà conoscere la tua “storia clinica” e sapere quali medicine assumi e con quale frequenza, mentre per noi donne sarebbe importante evitare di fissare la visita in concomitanza di quei giorni lì (ci siamo capite).

Seguendo queste regole basilari tutto andrà per il verso giusto e potrai ottenere i migliori risultati. In ogni caso Assicuratichesiacosì e se hai dubbi o domande chiedi pure, da Life Planner posso dirti che in ogni caso ci sarà una soluzione che ti permetterà di proteggere il futuro finanziario della tua famiglia.

C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...